Rettifica in tondo

Principi di base

Durante la rettifica cilindrica si distingue tra la lavorazione esterna e quella interna. Durante la rettifica cilindrica esterna, la lavorazione del pezzo avviene con una presa unilaterale o tra le punte. La rettifica interna viene utilizzata principalmente per la lavorazione di fori cilindrici o conici.

Per saperne di più
Rettifica cilindrica esterna

Durante la rettifica cilindrica esterna, la lavorazione del pezzo avviene con una tensione unilaterale o tra le punte.

Per saperne di più sulla rettifica cilindrica esterna
Rettifica cilindrica interna

La rettifica cilindrica interna viene utilizzata principalmente per la lavorazione di fori cilindrici o conici.

Ulteriori informazioni sulla rettifica cilindrica interna
Riduzione di diametro in pelatura

In caso di rettifica cilindrica esterna, è possibile rimuovere l’intero sovrametallo in una operazione di rettifica. Questa procedura è nota come riduzione di diametro in pelatura.

Ulteriori informazioni sulla riduzione di diametro in pelatura
Rettifica con multiwheel

Con la tecnologia multiwheel sviluppata da SCHAUDT, tutte le caratteristiche circolari di un pezzo possono essere rettificate in una sola passata.

Maggiori informazioni sulla tecnologia multiwheel
Automazione con robot

Per applicazioni particolarmente produttive, le rettificatrici possono essere dotate di un robot compatto con protezione IP 67 contro olio e acqua.

Ulteriori informazioni sull'automazione con robot
Homepage
Global Group
it Change Language