Rettifica cilindrica interna

Durante la rettifica cilindrica interna si distingue come per la rettifica cilindrica esterna tra rettifica a tutto e longitudinale. La procedura viene utilizzata principalmente per la lavorazione di fori cilindrici o conici. Nella rettifica cilindrica interna, il movimento di avanzamento longitudinale viene solitamente eseguito dalla mola, mentre il movimento di avanzamento radiale nella rettifica cilindrica interna viene eseguito, a seconda della versione della macchina, dal supporto del mandrino di rettifica o dalla testa del pezzo. In linea di principio si applicano le stesse relazioni cinematiche della rettifica cilindrica esterna, ma l'arco di contatto tra la mola ed il pezzo da lavorare è molto più grande rispetto a quello delle operazioni di taglio esterne simili, rendendo difficile il trasporto dei trucioli e l'alimentazione con il lubrificante di raffreddamento.

[1] e [2] rettifica cilindrica interna - periferica - trasversale[3] Rettifica cilindrica interma - periferica - longitudinale

Quando si seleziona il diametro della mola abrasiva, si consiglia di mantenere il rapporto di 0,65 < ds/dw < 0,75. A causa della ridotta rigidità del mandrino (deflessione dello stelo della mola abrasivo), è necessario definire con attenzione le dimensioni di regolazione per il compito di lavorazione. In particolare per i componenti a parete sottile, la tensione del pezzo da lavorare è rilevante nel mandrino, poiché la deformazione elastica durante il serraggio e la molatura può compromettere la circonferenza delle superfici lavorate.

Fonte: Conrad, Klaus-Jörg (Hrsg.): Libro tascabile delle macchine utensili, 3. Edizione, Monaco: Hanser Verlag, 2015. P. 645-647

Rettifica cilindrica e non cilindrica - Altri argomenti

Nozioni di base della rettifica cilindrica

La rettifica è un processo di lavorazione di precisione e finitura dei pezzi.

Per saperne di più
Rettifica cilindrica esterna

Durante la rettifica cilindrica esterna, la lavorazione del pezzo avviene con un bloccaggio unilaterale o tra le punte.

Per saperne di più sulla rettifica cilindrica esterna
Riduzione di diametro in pelatura

In caso di rettifica cilindrica esterna, è possibile rimuovere l’intero sovrametallo in una operazione di lrettifica. Questa procedura è nota come riduzione di diametro in pelatura.

Ulteriori informazioni sulla riduzione di diametro in pelatura
Rettifica con multiwheel

Con la tecnologia multiwheel sviluppata da SCHAUDT, tutte le caratteristiche circolari di un pezzo possono essere rettificate in una sola passata.

Maggiori informazioni sulla tecnologia multiwheel
Automazione con robot

Per applicazioni particolarmente produttive, le rettificatrici possono essere dotate di un robot compatto con protezione IP 67 contro olio e acqua.

Ulteriori informazioni sull'automazione con robot
Homepage
Global Group
it Change Language